Sei in: ,

Chi siamo

CHI SIAMO:

Le Consigliere di Parità sono figure istituzionali di:
  • tutela per le lavoratrici e i lavoratori oggetto di discriminazione di genere sul lavoro;
  •  promozione delle pari opportunità in ambito lavorativo.
Nella lotta alle discriminazioni offrono un punto di riferimento alle lavoratrici e ai lavoratori vittime di comportamenti discriminatori, in stretto collegamento con gli altri organi istituzionali preposti. Nell'esercizio delle loro funzioni sono pubblici ufficiali ed il loro ruolo è regolato dal D.L. 198/2006.

QUANDO RIVOLGERSI ALLE CONSIGLIERE DI PARITA':

Le lavoratrici e i lavoratori possono rivolgersi alle Consigliere di Parità nel caso abbiano subito una discriminazione o una molestia:
  • nell'accesso al lavoro;
  • nell'accesso ai corsi di formazione;
  • nello sviluppo della carriera;
  • nel livello di retribuzione;
  • nell'accesso ai diritti connessi alla maternità o alle esigenze di conciliazione dei tempi di vita o di lavoro.
Le aziende possono rivolgersi alle Consigliere di Parità per valorizzare la presenza femminile nel lavoro, contrastare le discriminazioni, accedere a finanziamenti per progetti di azioni positive a favore delle pari opportunità tra donne e uomini sul lavoro.

COSA POSSIAMO FARE PER TE:

Le Consigliere di Parità svolgono un servizio di consulenza gratuito per
  • informarti sulle opportunità e i diritti sanciti dalla normativa vigente;
  •  incontrarti per individuare la presenza di eventuali discriminazioni di genere;
  • agire in giudizio, su delega, per sostenere la tua posizione.

 
 
 
 

Cittą metropolitana di Bologna
Via Zamboni, 13 40126 Bologna - Centralino 051 659 8111
Codice fiscale/Partita IVA 03428581205
e-mail: urp@cittametropolitana.bo.it
Posta certificata: cm.bo@cert.cittametropolitana.bo.it
Seguici su: Facebook, Twitter e YouTube
Codice fiscale/Partita IVA 03428581205

Sito realizzato con il CMS per siti accessibili e-ntra